Diary

un incontro creativo con il designer Paolo Ulian in occasione della sua mostra alla villa medicea di Serravezza
un incontro creativo con il designer Paolo Ulian
un incontro creativo con il designer Paolo Ulian
Presentazione del libro "Luci sulla Ribalta"
Laboratorio educazione all'immagine per bambini. Sessione in camera oscura
collage: "dialoghi pianistici" Giancarlo Cardini e Harold Budd
Intervista per "fosfeniLAB"
Oggi parte così. Buongiorno
Eclissando 20 marzo 2015
motto del giorno: riscaldiamo il futuro
Te la suono e te la ballo
da cosa ti nascondi?
un mare
petali e aperture
lieve perdersi

Il nuovo progetto dì’installazione pubblica “Sedie Parlanti”

fronte

https://www.youtube.com/watch?v=IOMFmHDDqHk

L’installazione “sedie parlanti” è un progetto di Lucia Baldini. Un’installazione pubblica che individua i luoghi deputati all’incontro e alla socializzazione della gente stimolando la relazione attraverso la posa in luogo pubblico di sedie. sedie lasciate in coppia, a gruppi di tre, di 5 e allo stesso tempo lasciate libere perchè le persone possano creare in autonomia in numero necessario di sedute per stare insieme a parlare e a condividere uno spazio.
Le “sedie parlanti” vengono lasciate in un luogo per un’intera giornata in modo da far scivolare l’inibizione di poter utilizzare qualcosa di non “ufficiale” e inconsueto in uno spazio pubblico.
L’installazione delle “Sedie Parlanti” del 17 giugno 2016, posate in Piazza Cavour a San Giovanni Valdarno, sono state anche l’anticpiazione della manifestazione “Human Library”, organizzata dall’associazione Pandora che si è svolta durante la “Notte Bianca 2016” nella Biblioteca Comunale di San Giovanni Valdarno, AR.
www.luciabaldini.it
Ass.ne Pandora
Human Library
Comune di San Giovanni Valdarno AR

Intervista degli amici di New Old Camera di Milano

https://www.youtube.com/watch?v=tyvCTKXq-r4

 

Prossimi Workshop

ETNA PHOTO MEETING

11 e 12 giugno

Palazzo Turrisi Grifeo di Partanna – CT

 

etnaphotofestival

MUSICASTRADA

22 e 23 luglio

Pontedera – PI

musicastrada_banner_top_left

 

un incontro creativo con il designer Paolo Ulian

in occasione della sua mostra alla villa medicea di Serravezza
paolo ulian foto lucia baldini

Presentazione del libro

LUCI SULLA RIBALTA

Luci sulla Ribalta, ritorna a presentarsi
Martedì 28 aprile ore 21.30
Via V. Veneto 33/20 AREZZO
Organizzazione Imago ass.ne fotografica e Spazio seme arti in movimento
Venerdì 8 maggio ore 21:00
Borgo Pinti al N. 44R FIRENZE
Organizzazione FotoclubFirenze
Vi aspettiamo
con Postcart Edizioni

luci sulla ribalta foto lucia baldini

Laboratorio di educazione all’immagine per bambini

laboratorio per bambini foto lucia baldini

 

Che bella luce in questo video.

Grazie agli amici della fosfeniLAB

per il loro entusiasmo, curiosità concretezza e complicità.
Terrò per loro un workshop a Padova il 7 e 8 marzo.
Vi aspetto.
Per info:
http://www.fosfenilab.it/database_corsistica/INDEX.html
Un abbraccio caro a tutti voi!

 

 

 Notturno ai tropici

palma foto lucia baldini -1749

Te la suono e te la ballo

schiena di donna 2709 foto lucia baldini

Ecco ci siamo

obama e i banchieri foto lucia baldini.jpg

 

Da cosa ti nascondi?

foto lucia baldini 2743

chiara spirale 8334p  foto lucia baldini

 

“Torno indietro e uccido il Nonno” con Roberto Abbiati e Andrea Brunello

Schermata 01-2457037 alle 15.32.24

Firenze inaspettata

Giovanna Sparapani, Bruno Radicati, Renato Piazzini, Marco Merciai, Massimo Macherelli, Luca Federici, Piero Alessandra.

a cura di Lucia Baldini

Prefazione di Giorgio Van Straten

firenze inaspettata a cura di lucia baldini

«Questo libro, che nella sua costruzione mi ha spesso sorpreso, è il frutto dell’incontro con amici che, attraverso un laboratorio fotografico si sono voluti confrontare con la mia modalità di narrare e di “viaggiare”. Il gioco che ho proposto loro è stato quello di raccontare la propria città senza cadere nella tentazione facile di realizzare una bella “cartolina di Firenze”, costruendo ciascuno un personale itinerario che portasse con sé una propria coerenza, un sapore e una luce specifici.
Ne è nata una “Firenze inaspettata” ed intima, di un’intimità che a volte ha toccato il viaggio della propria vita, altre il sogno, altre ancora ha preso la strada della periferia per creare una distanza capace di allontanare il rumore del selciato graffato dai mille turisti, altri hanno viaggiato attraverso la memoria che raccontano le lapidi, ma anche le ruote della bicicletta.
Lo scopo di questa proposta di viaggio è stato quello di riuscire a spogliarsi da un approccio conosciuto della città per guardare più al margine e allo stesso tempo centrare il desiderio di proporre un nuovo itinerario, magari sentimentale, ma anche ironico e sognante.
Ognuno di loro ha contribuito, attraverso il proprio petalo, a costruire un nuovo fiore identitario di Firenze, un fiore poliedrico e originale. Questo fiore è capace di evocare profumi, respiri e silenzi che la città serba e offre a chi ne vuole assaporare un’identità diversa, magari piccola e sconosciuta ma allo stesso tempo molto concreta e viva.
Buon viaggio.»

Lucia Baldin
i

 

Petali e aperture

ipetali e aperture foto lucia baldini

 

Morning. 9:03 a.m.

morning. 9-03 a.m.

 

Perchè non dimentichi (cippo alla memoria di un eccidio nazifascista)

perchè non dimentichi foto lucia baldini

 

Palazzo Borghese Roma – DonnexDonne

QVC Italia e la Fotografia a sostegno di Breast Health International con la mostra “DONNEXDONNE”.

palazzo borghese donne x donne foto lucia baldini

Il Gabbiano di Cechov con Silvia Garbuggino e Gaetano Ventriglia

Il Gabbiano di Cechov con Silvia Garbuggino e Gaetano Ventriglia  foto lucia baldini

 

Epifanie

CameraZOOM-20140927173215098

Lo sguardo di Romina Parco di Portofino

ginevra foto lucia baldini