DESIGN – IN CARTOONS per BALERI-ITALIA

"Omaggio alla Primavera" - In Cartoons
Luigi Baroli architetto designer, creatore di Cartoons
Gabriella Vetrugno nel suo Atelier "Adele Interiors Design"
Sergio Staino e Bobo
Anna Teresa Monti e Lisa Venerosi Pesciolini - Restauratrici
Andrea Ferrara, professore ordinario della Normale di Pisa e la sua idea del Ponte della Scienza sull'Arno a Pisa
Fuad Aziz e l'angelo, artista, pittore e scultore
Sachiko Bradley, designer
Yuri Romagnoli alias OPNN, artista
Nicola Vannini (ex cantante dei Diaframma adesso discografico) - Bruno Casini( creatore di eventi legati alla musica e alla moda, scrittore) li ho fotografati nella mitica Casa del Popolo di Settignano.
Marco Baldini e Luca Baldini alias Q-BIC, architetti designer fotografati nel ristorante La Ménagère di Firenze, loro progetto di ristrutturazione.
Cartoons si erge come stele per Mario Luzi di fronte al cedro secolare del parco del Bobolino
Il primo studio di Ottobe Rosai,adesso spazio espositivo. l'ho fotografato che ospitava un'installazione di Fabrizio Gori
LRF - Laboratorio Restauro Fortepiano
Libreria TODO-MODO
Migi Coyle -"ex direttrice della casa d'aste Christie's di Londra"
vecchie glorie con i quattro colori del calcio storico fiorentino con il "Pallaio" che lancia le palle rosse e bianche in aria. piazza Santa Croce li accoglie
Silvano Porcinai - Artista scultore
Alcuni professori d'orcestra del Maggio Musicale Fiorentino
Vanni Santoni - scrittore e talent scout letterario. seduto al "suo" tavolo di lavoro della libreria caffè "La Citè"
i tipi della casa editrice Libri Liberi
gli eleganti giocatori della squadra di rugby di Prato
Pink Lady sulla Dragon Boat che salutano con a bordo Cartoons
Stefania Costa al Caffè Letterario Le Murate
lo studio grafico e di design "lcd"
Ian Von Hessenbeck, creativo, gallerista
Francescxa Niccolini, chef del suo ristorante Baccalunch

“In Cartoons” di Lucia Baldini

Il primo omaggio di Lucia Baldini a Cartoons attraversando la città di Firenze.

Lucia Baldini è una fotografa toscana che da anni lavora nel mondo delle arti e dello spettacolo: dal suo incontro con Cartoons è nato un progetto che ha portato il rinomato paravento in un viaggio alla scoperta di Firenze e di chi quotidianamente vive la città. I protagonisti sono professionisti di settori differenti, persone che con le loro attività rappresentano modelli positivi e la vera identità del territorio (dal direttore di ricerca della Scuola Normale di Pisa allo scrittore pluripremiato, dall’artista riconosciuto a livello internazionale alle donne impegnate nella ricerca contro il cancro). Ogni scatto racconta dell’incontro tra Cartoons e un diverso personaggio, ritratti insieme nell’ambiente più emblematico per lo stesso. Cartoons diventa così un ospite con cui ognuno è chiamato a interagire liberamente, raccontandosi anche attraverso questo versatile oggetto di design. Omaggio al padre di Cartoons, uno scatto con lo stesso Luigi Baroli, che si aggiunge ai volti toscani e alle loro storie.

Lavorare trasversalmente su mondi paralleli per creare, grazie ad un fil rouge comune, un racconto inedito, è il modus operandi di Lucia Baldini – riscontrabile anche in altri suoi lavori (come Tangonalìa o il percorso di 12 anni insieme a Carla Fracci).

“Cartoons l’ho scoperto nel bel negozio di Firenze dell’architetto Gabriella Vetrugno, Adele Interiors Design. Per questo ho pensato fosse bello far partire il viaggio con Cartoons proprio da questa città.” Afferma Lucia Baldini “Il progetto In Cartoons è stato esso stesso un viaggio, in cui Cartoons è stato un compagno complice e ludico”.

Ventisette gli scatti esposti in occasione dei Brera Design Days presso Refin Studio, con un allestimento a cura di Parisotto+Formenton Architetti che mette in relazione le foto di Lucia Baldini con lo spazio progettato da Sottsass Associati – curiosamente nello stesso anno in cui Cartoons ha ricevuto il premio Compasso d’Oro – e alcuni pezzi della collezione 2018 Baleri Italia, in un dialogo di rimandi tra arte, architettura e design. Lo showroom milanese di Ceramiche Refin si conferma spazio poliedrico, fautore di iniziative culturali cariche di progettualità e stimoli per professionisti del settore; un luogo pensato e dedicato all’incontro tra il prodotto e i progetto, che incentiva lo stabilirsi di sinergie e nuove collaborazioni.

 

 

Baleri Italia, promotrice dell’iniziativa che coinvolge uno dei prodotti più rappresentativi per l’azienda e per la storia del design italiano, presenterà contestualmente alla mostra anche una nuova versione di Cartoons. Con un’altezza ridotta (150 invece di 170 cm), il rinomato paravento autoportante in carta ondulata sarà disponibile in una gamma più ampia di colori, rivelandosi ancora più versatile e adatto a rispondere alle diverse esigenze progettuali degli ambienti contemporanei, sia living sia office.

In Cartoons, progetto fotografico a cura di Lucia Baldini

Dal 12 al 18 ottobre, in occasione dei Brera Design Days, gli spazi di Refin Studio di via Melone ha ospitato il progetto fotografico In Cartoons di Lucia Baldini, promosso da Baleri Italia e ispirato alla collezione Cartoons di Luigi Baroli, Compasso d’Oro 1994.

RECENSIONI

http://www.adi-design.org/blog/lunga-vita-a-cartoons.html

Testate online:

In Cartoons

http://ad.vfnetwork.it/design/2018/10/11/baleri-italia-viaggio-con-il-design/

Baleri Italia e Lucia Baldini presentano ‘IN CARTOONS’.

https://magazine.designbest.com/it/design-culture/oggetti/cartoons-di-baleri-italia-il-paravento-icona-si-mette-in-mostra/

Baleri Italia “In Cartoons” di Lucia Baldini Refin Studio Milano

Principali portali di Milano con ampia pubblicazione su Tutto Milano di Repubblica:

https://www.evensi.it/cartoons-lucia-baldini-refin-studio/270474505

Ottobre, mese di grandi eventi al Refin Studio di Milano

http://www.milanotoday.it/eventi/in-cartoons-di-lucia-baldini-.html

“In Cartoons” di Lucia Baldini

https://milano.virgilio.it/eventi/in-cartoons-di-lucia-baldini_5875785_102_il-16-ottobre-2018

Sito Archiproducts/Archiportale:

https://www.archiproducts.com/it/notizie/baleri-italia-sponsor-della-mostra-in-cartoons_66314

https://www.archiportale.com/news/2018/10/design-trends/baleri-italia-sponsor-della-mostra-in-cartoons_66314_39.html

Intervista Disco Radio

http://www.discoradio.it/news/news-dalle-citta/arriva-in-cartoons-di-lucia-baldini-dal-12-al-18-ottobre-negli-spazi-del-refin-studio/

 

Lucia Baldini

Lucia Baldini vive a San Giovanni Valdarno, punto di partenza del suo viaggio fotografico. Fin dai primi anni di lavoro, facendo parte della casa discografica Materiali Sonori, attraverso mostre, copertine di dischi e collaborazioni con testate musicali, le sue immagini sono divenute un’importante testimonianza della scena underground musicale degli anni Ottanta. Lavora come fotografa di scena per molte compagnie e festival di teatro e danza. Dal 1990 trova una forte affinità con la cultura del tango argentino. Nel 1997 pubblica il libro fotografico “Giorni di Tango” che diviene il catalogo della mostra omonima. Entra in contatto con le più interessanti realtà legate al tango argentino e nel 2001, in collaborazione con la giornalista Michela Fregona, realizza il volume “Anime Altrove – luoghi e genti del tango argentino in Italia”. Nel 1996, con lo spettacolo “Omaggio a Nijinsky”, diretto da Beppe Menegatti, inizia la collaborazione con Carla Fracci, che durerà per oltre 12 anni. Nel 2003 pubblica per la Materiali Sonori il libro fotografico: “Banda Improvvisa, cinquanta angeli musicanti sospesi su un cielo di note “. Nel 2005 i libri vengono pubblicati due nuovi progetti editoriali: “Carla Fracci – Immagini”: una monografia fotografica che testimonia la lunga collaborazione con la Fracci, e “Tangomalìa”, i due libri divengono mostre che vengono accolte in Italia e all’estero.

www.luciabaldini.it

Baleri Italia

Baleri Italia inaugura nel 2017 una fase di rilancio del brand con la nuova art direction di Aldo Parisotto di P+F architetti. Il percorso è volto a un’attualizzazione del marchio e delle sue collezioni, partendo dalla riscoperta e valorizzazione dei valori fondanti dell’azienda. Coerenza, ironia, leggerezza, versatilità, funzionalità e unicità, coniugati a una continua sperimentazione tecnologica, caratterizzano Baleri Italia fin dai suoi esordi, nel 1984, identificando il brand come produttore di complementi d’arredo di qualità con alto contenuto progettuale. Dal 2014 l’azienda entra nel gruppo AVM che raccoglie sotto un tetto comune diversi protagonisti, di diverse epoche, del grande design Made in Italy, per dar vita ad un’iniziativa culturale e industriale, un super-conoscitore, un super-appassionato che con lo spirito del gallerista autentico riconosce e condivide il valore.

www.baleri-italia.com